Attività
professionali

In questa sezione si ritrovano piattaforme, servizi, progetti che la Fondazione ha realizzato nel supporto ai professionsiti

Progetto DIMMI

Nell’estate del 2019 è stato avviato il progetto di realizzazione dello strumento di “domande & risposte” chiamato “DIMMI”, diventato consultabile online da dicembre, con un primo patrimonio di circa 110 domande e risposte e i contributi video dei “Sussidi alla normativa edilizia del Comune di Milano”. Si tratta di uno strumento utile per la rapida consultazione di domande e risposte inerenti l’esercizio della professione, la disciplina edilizia e urbanistica riferite alla normativa vigente. È un servizio di ausilio interpretativo alla normativa. La versione elaborata nel 2019 è stata sviluppata in collaborazione con il Comune di Milano che si è reso disponibile a una prima sperimentazione dello strumento fornendo quesiti e risposte pervenute agli uffici dello Sportello Unico per l’Edilizia. Alcune risposte sono state condivise nell’Osservatorio Edilizio Cittadino. Si tratta di un progetto sperimentale e in via di progressivo arricchimento e ampliamento nel corso del 2020 con nuovi quesiti, sezioni e sottosezioni aggiuntive. L’intenzione nei prossimi anni è allargare a altri enti eistituzioni le collaborazioni nella formulazione di risposte condivise da pubblicare sulla piattaforma.

Progetto CLIMAMI

Nel 2019, si è concluso il primo anno del Progetto “ClimaMi – Climatologia per le attività professionali e l’adattamento ai cambiamenti climatici urbani nel milanese” realizzato in partenariato con la Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo insieme a Fondazione Lombardia per l’Ambiente e Fondazione Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano. Fondazione Cariplo ha concesso un finanziamento per l’anno 2019 per un totale di circa 100.000€

Il progetto ha interessato la Fondazione per tutto il 2019, in particolare per le attività di individuazione degli indicatori climatici per il database, di coordinamento per l’applicazione dei dati climatici al caso studio di Melzo (Comune che ha in corso la revisione del PGT) e nei i tavoli con gli stakeholders interessati, di definizione e organizzazione della formazione ai professionisti e ai dipendenti degli enti pubblici ed infine di raccolta di idee per la sperimentazione del progetto a casi concreti nel corso del 2020.

Il progetto ha costruito un database climatologico pubblicato sul sito di ClimaMI e si propone lo sviluppo di metodologie e analisi di dati climatici che verranno approfonditi nel prossimo anno di progetto sulla base dell’esperienza dei professionisti nei differenti campi (architettura, urbanistica, ingegneria, termotecnica, ecc), al fine di rendere centrale la considerazione del clima nella pianificazione, progettazione architettonica, ingegneristica e impiantistica, sia alla scala del singolo edificio che all’intera area urbana.

All’interno di questo progetto la Fondazione ha svolto 3 appuntamenti formativi per più di 350 professionisti per fornire una base operativa, solida, organizzata e aggiornata di informazioni e dati climatici necessari come punto di riferimento concreto e imprescindibile per la progettazione e pianificazione dell’adattamento al cambiamento climatico locale.

Il progetto, presentato per la II annualità all’ente finanziatore, riceverà un sostegno economico al suo sviluppo anche nel 2020

INTERNAZIONALIZZAZIONE

Nel quadro dell’incentivo all’internazionalizzazione, è stato proposto il 3° seminario formativo del ciclo organizzato in collaborazione con Nibi/Promos-Camera di Commercio, dal titolo: “Fare l’architetto all’estero-Business in Emirati Arabi: focus Dubai”.
Tutti gli incontri hanno previsto la partecipazione di un professionista attivo nel luogo oggetto dell’incontro. A conclusione dei 3 seminari (Dubai, Doha, Shanghai), è stato sottoposto un questionario di valutazione sull’intero ciclo realizzato tra ottobre 2018 e marzo 2019 di cui si riportano elementi più interessanti qui a lato.

In aggiunta, è stato organizzato un seminario formativo sul tema “Finanziamenti europei per la cultura e progettazione territoriale” il 31 maggio, con il patrocinio di Consulta Regionale lombarda-Gruppo di lavoro “Esteri, Internazionalizzazione e Bandi Europei”.

Progetto FONDO GIOVANI

La Fondazione – con il sostegno economico del FONDO GIOVANI DEL Consiglio Nazionale degli Architetti – sta portando avanti il PROGETTO TEAMMI UP35, il cui obiettivo è supportare i giovani iscritti all’Ordine nell’avvio del proprio percorso professionale, offrendo loro visibilità per il proprio operato, occasioni di networking strategico e un supporto all’incontro di domanda e offerta di lavoro tra giovani, con aziende e studi professionali.

Il progetto si è articolato in una fase di ascolto dei giovani professionisti, per cui è stato avviato uno specifico questionario ai 1841 iscritti (da cui si sono ottenute 463 risposte), uno studio di benchmarking di altre piattaforme simili attive (ad esempio Career service, Alma laurea, infojob…), un primo momento di ascolto e di focus group e una serata dedicata di servizio e divulgazione.
Il progetto proseguirà con il miglioramento della sezione del sito CERCO-OFFRO e con l’organizzazione di un “career day” concludendosi a giugno 2020.

Tra i risultati più significativi emersi dal questionario riportiamo:

77

Il 77,1 % ritiene utile partecipare a una specifica “community” di giovani architetti, paesaggisti, pianificatori professionisti dell’Ordine e il 92% riterrebbe utile che la Fondazione dell’Ordine organizzasse attività a supporto della ricerca di lavoro.

70

Il 70,8% non ha mai usufruito dei servizi di Ordine; il 36% non ha mai partecipato a corsi di formazione organizzati dall’Ordine e l’85% non ha mai usato gli sportelli di consulenza gratuiti. Servono quindi azioni specifiche per meglio far conoscere i servizi (come sportelli, newsletter, assistenza).

Per far fronte alle esigenze dei giovani è stata dedicata una specifica scontistica nell’offerta formativa, inoltre nel mese di novembre è stato organizzato un workshop di progettazione gratuito, con tutor dedicato, riservato agli iscritti under 35, che, in due giorni di formazione, ha dato un’esperienza di progettazione concreta e condivisa di uno spazio teatrale, all’interno di un progetto finanziato dalla Fondazione Cariplo, riconoscendo crediti formativi professionali.

Premio NEOLAUREATI

Il Premio Neolaureati ha l’obiettivo di mettere in contatto gli autori delle più meritevoli tesi di laurea con la realtà culturale e professionale del design e dell’architettura, della pianificazione, del paesaggio e della conservazione.

L’edizione del 2019 del Premio Neolaureati si è conclusa il 5 dicembre 2019 con la premiazione dei vincitori e una serata dedicata, a cui hanno partecipato più di 100 persone.

La giuria era composta da: Alessandro Alì, Cristina Alinovi, Walter Mariotti, Stefano Poli e Marialisa Santi. Al premio hanno partecipato 84 tesi di 144 gli allievi del Politecnico di Milano, selezionate dai commissari nelle sedute di laurea comprese tra aprile e dicembre 2018.

L’edizione di quest’anno è stata sostenuta dal Gruppo Editoriale DDW e dall’Istituto Treccani che ha donato in premio due volumi sul 500° anniversario di Leonardo. Durante la serata di premiazione sono stati assegnati tre premi ai migliori lavori, mentre sono state selezionate 4 menzioni speciali per gli autori di tesi meritevoli.

PGT ONLINE
E ASSISTENZA QUESITI

La Fondazione monitora la funzionalità della piattaforma dei PGT online della città Metropolitana di Milano e della Provincia di Monza e Brianza, dei loro strumenti di ricerca e dell’aggiornamento dei documenti rispetto alle varianti di piano in corso nei vari comuni. È fornita assistenza agli utenti nel caso di problematiche sulla fruibilità dello strumento.

CONVENZIONI

Nel corso del 2019 sono state riviste le Convenzioni attive tra l’Ordine e i soggetti privati con servizi e prodotti di interesse per gli iscritti, rinnovando le convenzioni in essere, selezionando e attivando nuovi contatti utili. La disponibilità delle convenzioni al 31.12.2019 è sintetizzata dalla tabella sottostante.

Le convenzioni saranno periodicamente aggiornate sulla base di nuove e significative richiesta di attivazione e gli iscritti verranno aggiornati tramite newsletter.

Categorie
Attive
In attesa
polizze Rc professionale*
9
-
firma digitale e fatturazione elettronica *
5
-
visure telematiche e processo civile telematico*
2
-
strumenti e servizi per la professione
7
1
arredo e design
4
2
mobilità e trasporti **
7
2
co-working
3
2
cultura e tempo libero
11
1
salute e benessere
5
1
servizi assicurativi-bancari-fiscali
1
1
fiere e eventi
1

CONCORSI E RAPPORTI CON P.A. E ATTORI PRIVATI

Confermando l’impegno dell’Ordine per la promozione dei concorsi di progettazione, nel 2019 sono stati pubblicati 10 concorsi sulla piattaforma Concorrimi, di cui 5 conclusi entro il mese di novembre e 5 con proseguimento nel 2020. I concorsi pubblicati riguardano principalmente concorsi di progettazione in due gradi, per nuovi edifici pubblici di tipo scolastico o di servizio, nuovi centri di ricerca, o interventi di riqualificazione di centri urbani e di nuova infrastrutturazione.  Sono stati gestiti anche concorsi a un grado relativi a nuovi attraversamenti per la mobilità, restyling di palazzi storici, riqualificazione di nuovi spazi pubblici e opere monumentali pubbliche.

Per la prima volta nel 2019 è stato pubblicato un concorso che, pur riprendendo la struttura e principi dei bandi dei concorsi di progettazione come disciplinati dal Codice degli Appalti Dlgs 50/2016 s.m.i., varia l’oggetto del concorso essendo legato alla progettazione ed ideazione artistica di una installazione a memoria delle donne partigiane.